Una strana storia di un ragazzo dagli occhi neri

Il fine settimana di aprile 13-15 di quest'anno ha segnato il 31 ° anniversario della annuale Ozark Mountain UFO Conference. Ero lì per parlare della questione degli uomini in nero. La mia lezione incentrata sulla storia del fenomeno MIB, i protagonisti della vicenda (come Albert Bender e John Keel, per citarne solo due di molti), e le teorie per chi o che cosa il MIB potrebbe essere, come gli agenti governativi, tempo-surfisti, o qualcosa di definitivamente Soprannaturale. Come faccio sempre in quella lezione, ho dato la mia opinione che il fenomeno MIB è probabilmente legato a questioni come le donne in nero, l'uomo cappello, la gente ombra, e gli occhi neri bambini. È una conferenza che provoca spesso un sacco di feedback-soprattutto perché il soggetto è così decisamente strano. E troppo diffusa.

Nick Redfern al Ozark Mountain UFO Conference, aprile 2018

Delle varie persone al concerto di Ozark che si avvicinò a me per condividere le loro esperienze, uno era un uomo texano che chiamerò "Mike" e che ha avuto una storia molto strana per raccontare il suo incontro molto personale con un bambino dagli occhi neri (BEC). Devo dire, però, che la sua relazione era molto più strana di tanti altri casi simili che ho su file. Pensavo di aver visto e sentito quasi tutto. Non è così. Per circa venti minuti, al mio tavolo, Mike e ho chiacchierato di un incontro che aveva alla fine dell'estate del 2014. La posizione: la sua allora-casa in Wimberley, Texas.

Tutto è andato giù a tarda notte-come tanti degli incontri con i bambini dagli occhi neri fare. È stato intorno 11:15 p.m. (ish) quando ci fu un bussare alla porta di casa di Mike. Andò alla porta e guardò attraverso la Spy-Hole. La tarda notte visitatore era molto magro, ragazzo giovane, vestito con una maglietta nera e jeans neri. Mike cautamente aperto la porta a pochi centimetri e ha chiesto al ragazzo quello che voleva-come il ragazzo teneva la testa bassa e guardando la terra. Secondo Mike, il ragazzo ha chiesto soldi in modo che potesse ottenere qualcosa da mangiare. Ma, le cose non mi sembrava giusto, ha detto Mike. È stato, ha detto, come se il motivo per il denaro era solo uno stratagemma. Mike si sentì minacciato, e anche spaventato, dalla bizzarra natura della situazione, che era convinto fosse in qualche modo messa in scena.

Mike ha detto che gli dispiaceva, ma non poteva aiutare. A quel punto il ragazzo alzò la testa e guardò Mike in faccia. Era scioccato nel vedere che il ragazzo in nero aveva occhi completamente neri e pelle molto pallida che apparve "come è stato dipinto su." Non solo, Mike era sicuro che i capelli neri del ragazzino raccapricciante erano in realtà una parrucca, e che le sue sopracciglia erano "dipinte troppo". Molto stranamente, il ragazzo poi si allontanò-indietro, non meno-mantenendo i suoi occhi neri su Mike fino a raggiungere la fine del vialetto. A quel punto, il ragazzo si voltò e se ne andò in strada ed è stato perso dalla vista. Mike tremava, freddo e viscido. Chiuse e chiuse la porta.

Se non fosse stato per gli occhi neri, Mike mi spiegò, avrebbe sospettato che il ragazzo faceva parte di "una squadra" che stava per irrompere in casa sua. È stato, tuttavia, la natura assolutamente bizzarro e surreale della situazione che ha portato Mike a dire nulla-per un po', almeno. Non ci è voluto del tempo a tutti per Mike a familiarizzare con il fenomeno dei bambini dagli occhi neri: basta digitare le parole "occhi neri" e "Boy" in Google ha rivelato a Mike numerosi conti simili al suo.

Mentre ho sentito molte storie Bec a tema, questa è la prima volta che io abbia mai incontrato un caso che coinvolgono un bambino dagli occhi neri indossando una parrucca scura e le sopracciglia finte! Mike ha avuto i suoi pensieri molto proprio su questo tema. Ha ammesso a me che il suo incontro faccia a faccia con il ragazzo raccapricciante lo ha portato a scavare ulteriormente nel mondo dell'ufologia, del soprannaturale, e del paranormale. Come risultato, Mike ha suggerito a me che se il ragazzo aveva tolto la parrucca, e spazzato via le sopracciglia lui (o) solo potrebbe avere guardato molto "alieno"-like. Questo ha causato Mike a sospettare che una sorta di extraterrestre "infiltrazione" avrebbe potuto essere al lavoro-e può essere ancora al lavoro. Forse dappertutto, mi ha suggerito. È una teoria intrigante e inquietante, che mi si espanderà in parte-2 di questo articolo.

Facebook Comments