Perché le nuove foto della NASA della luna sembrano finte (anche se non lo sono)

Ogni tanto, come persona che scrive di spazio, incontro persone che non ci credono. O non credere che ci siamo mai stati, comunque. O che i nostri robot sono stati lì. O che la Terra sia rotonda (ma è tutta un'altra cosa.) Ma mentre i tweet su come gli "astronauti" sullo "Spazio" internazionale "Stazione" in realtà indossano solo imbracature e saltano intorno a un palcoscenico in Siberia mi fanno rabbrividire, c'è un particolare sapore di tweet di cospirazione spaziale che è un buon punto.

Quel video in cima a questo post sembra completamente falso. Come, video virale di un ragazzo che corre in un tornado per fare un falso selfie. Ma a volte la verità sembra più Photoshop che finzione (Caso in questione: questo fiore sembra un demone letterale e cresce così in quel modo).

Le immagini rilasciate di recente – dalla seconda volta che il satellite Deep Space Climate Observatory (DSCOVR) della NASA ha visto la luna passare davanti alla faccia illuminata dal sole della Terra in un anno – sembrano sospettosi, e gli scienziati della NASA lo comprendono.

Jay Herman, lo scienziato Goddard della NASA che sovrintende alla Earth Polychromatic Imaging Camera (EPIC) del satellite, dice di sentirlo tutto il tempo. Ma fortunatamente, la maggior parte delle recensioni sono abbastanza facili da affrontare.

Prima domanda comune: se le immagini sono state scattate nel corso di circa quattro ore, perché le nuvole non si muovono?

"Se guardi le immagini in scala ridotta dello stesso periodo, vedrai alcune piccole modifiche nel movimento del cloud", ha detto Herman. Ma i movimenti sono minuscoli alla scala della Terra in queste foto. "Tutte le principali funzionalità cloud appariranno come stazionarie", ha spiegato.

Tieni presente che i pixel in queste immagini sono solo di circa 20 chilometri ciascuno. Perché una nuvola si muova di soli cinque pixel in un'ora, ti serve una tempesta con venti di circa 100 chilometri all'ora. Quello è il territorio degli uragani.

Anche la rotazione apparentemente sparsa della Terra solleva delle domande.

"È stato affermato che la Terra non ruota abbastanza", ha detto ad un email The Washington Post, Adam Szabo, scienziato del progetto DSCOVR. "La Luna ha bisogno di un mese per girare intorno alla Terra mentre la Terra gira intorno in 24 ore. Nelle immagini di transito lunare la Luna si muove di una grande quantità mentre la Terra ruota pochissimo. Quindi, le immagini sono false. "

Ma questo, spiegò, non è altro che un'illusione ottica.

"La Luna è molto più vicina alla DSCOVR della Terra, quindi sembra muoversi velocemente", ha detto. "Il campo di vista EPIC è molto stretto. . .  Quindi un piccolissimo movimento della Luna farà sì che il disco lunare attraversi completamente il nostro intero campo visivo. "

Un'altra domanda che ottengo molto è il motivo per cui le immagini della Terra e della Luna non hanno mai stelle in esse. Sì, le stelle sono luminose, ma in realtà siamo molto più luminose, almeno dal punto di vista di una macchina fotografica che si trova a un milione di chilometri di distanza. Il tempo di esposizione necessario per catturare la Terra e la Luna non cattura le stelle lontanamente scintillanti.

"Una cosa degna di nota è quanto la luna sia più scura rispetto alla Terra", ha detto Szabo. "Molte persone si sono lamentate del fatto che è evidente che la Luna è molto luminosa come la vediamo quasi ogni notte. La risposta è che la Luna è davvero luminosa rispetto al cielo scuro, ma la Terra è ancora più luminosa. E, naturalmente, pochi di noi hanno visto il disco luminoso della Terra relativo allo sfondo del cielo scuro. "

Questo, unito al fatto che le foto scattate nello spazio non hanno alcuna sfocatura atmosferica e che la mancanza di atmosfera sulla luna gli conferisce un aspetto più nitido di quello della Terra, fa sembrare che compaia fuori, come qualcosa di Photoshop sulla foto. Non aiuta che la luna non ruoti, perché è bloccata in modo da avere un lato rivolto verso la Terra in ogni momento. La luna, tutta oscura e affilata, si muove attraverso la Terra rotante come un ritaglio di cartone di fronte a un video che sembra sfocato al confronto. Non si può negare che il risultato sembra un po 'fuori.

In effetti, questa animazione epica della luna probabilmente farebbe meno di quello scoppiettio ostentato se la NASA avesse Photoshopped. Gli scienziati non hanno ritoccato le immagini e questo ha lasciato questo artefatto:

(NASA)

Le bande verdi e rosse sul lato destro (e quelle meno visibili a sinistra) si sono formate perché la fotocamera scatta separatamente le immagini con i filtri rosso, verde e blu e le combina per rendere il colore vivente. Poiché le lunghezze d'onda sono scattate con un ritardo di 30 secondi tra di loro, sovrapponendo gli scatti risultanti lascia un po 'di arcobaleno attorno al bordo della luna.

Questo contrasto verde brillante fa risaltare ancora di più il bordo scuro della luna – e francamente sembra che Photoshop piuttosto sciatto funzioni a pieno titolo. Bisogna sperare che se i nostri dollari delle tasse stessero davvero finanziando qualche grande copertura spaziale, la NASA farebbe un lavoro leggermente migliore per prenderci in giro. Ma hey, lo spazio è difficile.

Facebook Comments Box

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.