Chakra: cosa sono e come funzionano

Sai cosa sono i chakra e come funzionano?

Per capire come funzionano i nostri organi e perché in alcune situazioni di vita non capiamo atteggiamenti o situazioni, capire il significato dei Chakra ci può aiutare.

Cosa sono i chakra? Dall'origine sanscrita, la parola chakra significa "ruota di luce". In questo senso, rappresentano i centri energetici legati al nostro corpo. Ogni Chakra ha un rapporto diretto con un organo del corpo. Ci sono molti chakra, ma sette sono quelli principali.

I principali chakra

In terapia in Reiki sono lavorati i sette chakra. Ognuno ha un colore e si trovano alla base della colonna vertebrale alla parte superiore della testa. La funzione principale dei chakra è di assorbire l'energia dal sole (prana), per alimentare l'aura energicamente e spiritualmente.

Chakra di base o primo chakra: questo chakra si trova nella colonna vertebrale e rappresenta il collegamento dell'essere umano con il pianeta terra. Rappresentato nel colore rosso, questo chakra di base il più aperto, migliore l'energia (disposizione). Che cosa significa: la nostra capacità di affrontare il denaro, il modo di vita e le conquiste delle idee.

Ombelicale o secondo chakra: questo chakra è situato nel basso addome, coprendo l'intera regione dove si trovano i genitali. In questa posizione, l'energia è responsabile dei desideri, delle emozioni, del piacere, della sessualità, della cura. Questo chakra è rappresentato dal colore arancione, più aperto, migliore è la nostra capacità di diventare esseri senzienti ed emotivi. E ci mostra anche che sappiamo come trattare in modo sicuro con i sentimenti.

Chakra Solar plesso o terzo Chakra: è il chakra di auto-espressione, più legati alla nostra personalità. Rappresentato nel colore giallo, questo chakra Mostra la relazione della volontà con il potere. Quando c'è uno squilibrio in questo chakra, possiamo percepire chiaramente che la persona è invidiosa, soffre di un complesso di inferiorità. Il chakra ben equilibrato e aperto Mostra la persona di fiducia in se stessi.

Chakra cardiaco o quarto chakra: è il chakra del cuore, responsabile dell'amore che proviamo per gli altri e per noi stessi. È anche il chakra della gratitudine e della generosità che non si limita solo all'amore per l'altra persona, ma a tutta l'umanità. Rappresentato in colore verde, questo chakra Mostra il nostro equilibrio. Ed è anche responsabile di riunire tutti i chakra, servendo come un "ponte".

Chakra della laringe o quinto chakra: questo chakra è situato nella gola e rappresenta la comunicazione e la creatività. Rappresentato in colore blu chiaro, quando ben equilibrato Mostra la chiarezza e la comprensione della persona quando si parla, essere disposti ad ascoltare e parlare. Quando è chiuso, rende la persona incapace di esprimersi e provoca disturbi vocali.

Chakra anteriore o sesto chakra: conosciuto come il chakra del terzo occhio, è collegato all'intuizione. Rappresentato nel colore blu indaco, quando ben equilibrato ci rende più sicuro e collegato.

Coronario o settimo Chakra: rappresentato dal fiore di loto in colore violetto, è situato sulla testa e Mostra la nostra identificazione con un essere più grande, o meglio, un piano spirituale. Questo è il canale che ci connette alla meditazione e all'energia Reiki. Quando chiuso, ha un impatto sulle malattie nervose e Mostra aprire la nostra spiritualità.

Come i chakra aiutano il nostro modo di pensare?

I chakra rappresentano la nostra vibrazione, sia fisica che mentale. Quando non si è fisicamente in forma o nel dolore, è molto probabile che alcuni Chakra è chiuso. Lo stesso accade con i pensieri negativi e sentimenti quando ci sentiamo in questo modo si finisce per bloccare i chakra ancora di più.

Per cambiare atteggiamenti, credenze e pensieri, dobbiamo conoscere bene i nostri chakra. Solo in questo modo è possibile bilanciarsi nel corpo fisico, spirituale, emotivo e mentale e trovare l'armonia che risiede dentro di noi.

Condividi questo:

Facebook Comments Box