La nuova Zelanda implementa solo la settimana lavorativa di 4 giorni (e aumenta la produttività dei dipendenti!)

Una società in Nuova Zelanda ha testato i benefici che avrebbe se i suoi dipendenti lavoravano solo quattro giorni alla settimana, invece dei soliti cinque giorni. Perpetual Guardian è una società della città di Auckland, che gestisce beni e testamenti. Tra marzo e aprile, hanno lanciato un test che ha dato ai loro 240 dipendenti un giorno extra pagato. I dipendenti sono stati pagati per una settimana lavorativa di cinque giorni, ma hanno lavorato solo dal lunedì al giovedì. In base alle metriche utilizzate dai ricercatori esterni, lo studio ha dimostrato molti vantaggi. Per cominciare, 78% dei dipendenti ha riferito di sentirsi in grado di gestire il loro equilibrio tra vita personale e professionale, che rappresenta un impressionante aumento del 24% in relazione alla stessa ricerca eseguita in precedenza. I lavoratori ancora sentito meno bisogno di controllare i social media e sono stati meno distratti da progetti al di fuori del lavoro. Il team ha riferito di sentirsi meno stress e ha espresso più soddisfazione per la loro vita. I dipendenti si sono anche mostrati più produttivi, impegnati, impegnati e stimolati. L'azienda attualmente lavora per implementare permanentemente la settimana lavorativa di 4 giorni e si aspetta che il suo modello ispiri altre attività in Nuova Zelanda e in tutto il mondo. "È stato qualcosa che ho pensato perché volevo cercare di creare un ambiente migliore per la mia squadra", ha detto il CEO di Perpetual Guardian, che è cool, non è vero? Speriamo che molti imprenditori si ispireranno anche a questa idea e diano priorità alla qualità della vita, piuttosto che alla dedizione esagerata al lavoro. Foto #CopiaMundão: Pixabay

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *