Il Polo Nord magnetico della Terra è stato spostato ufficialmente

Il Polo Nord magnetico della Terra si è spostato così velocemente che le autorità hanno dovuto ridefinire ufficialmente la posizione del Polo Nord magnetico. L'estremo girovagare del Polo Nord ha causato crescenti preoccupazioni per la navigazione, specialmente alle alte latitudini.

Si sa che il campo magnetico terrestre ha vagato e ribaltato nel passato geologico. Il campo magnetico terrestre è il risultato della rotazione del ferro fuso e del nichel a 1.800 miglia sotto la superficie. Poiché il flusso costante di metalli fusi nel nucleo esterno cambia nel tempo, altera il campo magnetico esterno.

Quello che abbiamo visto negli ultimi cento anni è che la posizione del Polo Nord magnetico si è spostata verso nord. Quella migrazione del Polo Nord magnetico è stata trasformata in overdrive negli ultimi anni, causando il rapido movimento del palo. La maggiore velocità con cui si è mosso il Polo Nord magnetico ha spinto le autorità ad aggiornare ufficialmente la propria posizione. La posizione ufficiale dei poli magnetici è specificata dal World Magnetic Model, che funge da base per la navigazione, la comunicazione, il GPS, ecc. in tutto il mondo.

La nuova posizione del polo nord magnetico della Terra

Lunedì il World Magnetic Model ha aggiornato la loro posizione ufficiale del nord magnetico. Il modello viene tipicamente aggiornato ogni cinque anni e aggiornato nel 2015. Tuttavia, il recente rapido movimento del nord magnetico ha spinto gli scienziati ad aggiornare presto il modello. Nel passato recente, il Polo Nord magnetico si è spostato di 34 miglia all'anno verso la Russia. Solo mezzo secolo fa, il Polo Nord magnetico stava vagando per circa 7 miglia all'anno.

Il polo nord magnetico della Terra si sta rapidamente spostando dall'Artico canadese verso la Russia. L'aggiornamento del modello garantisce l'accuratezza del lavoro nelle agenzie governative di tutto il mondo. Nello specifico, la NASA, la Federal Aviation Administration (FAA) e il Servizio forestale degli Stati Uniti usano i poli magnetici nelle loro operazioni quotidiane dalla mappatura al controllo del traffico aereo. A livello più individuale, gli smartphone utilizzano il nord magnetico per le app GPS e per la posizione della bussola.

Il campo magnetico terrestre sta per ribaltare?

Mentre il rapido movimento del Polo Nord magnetico terrestre può causare preoccupazione per il potenziale capovolgimento dei poli magnetici, non vi è alcuna prova che un tale lancio sia imminente. I geologi possono interpretare i minerali magnetici nelle rocce di tutto il mondo per rivelare la storia delle inversioni magnetiche sulla Terra.

I poli magnetici della Terra si sono ribaltati molte volte nella sua storia, con l'ultima inversione verificatasi 780.000 anni fa e 183 volte negli ultimi 83 milioni di anni. Quando i poli magnetici della Terra ruotano, non sarà uno scenario catastrofico di "fine del mondo". Dall'esame delle registrazioni fossili, non vi è alcuna prova che un'inversione del campo magnetico causi un aumento delle estinzioni, attività vulcanica, ecc.

Tuttavia, un grosso problema risiede nell'uso estensivo che la nostra tecnologia si basa sui poli magnetici. Un'inversione potrebbe sconvolgere i sistemi di navigazione e comunicazione in tutto il mondo. Per fortuna, un'inversione del polo in passato richiede in genere migliaia di anni per capovolgere. Questo ci darà tutto il tempo per sviluppare piani di attenuazione. In realtà, quando il campo magnetico terrestre si capovolge, chissà su quale pianeta vivranno i nostri discendenti?

Facebook Comments Box

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.